Capelli come dal parrucchiere, consigli per l’asciugatura - Hair Art Sound

Capelli come dal parrucchiere, i consigli per l’asciugatura in casa

Capelli come dal parrucchiere, i consigli per l’asciugatura in casa

Avere una piega perfetta è il sogno di tutte le donne. Appena fuori dal parrucchiere non è per nulla insolito guardarsi allo specchio e pensare, con un po’ di amaro e rassegnazione, “godiamoci questo spettacolo perché appena li asciugherò io i miei capelli non saranno di certo così”. Diciamoci la verità, almeno ogni donna lo ha pensato almeno una volta appena fuori dal proprio salone di fiducia.

Asciugare i capelli a casa e vederli come quelli fatti dal parrucchiere non è cosa facile. Ma nemmeno impossibile. Lo stile e la tendenza, portanti con garbo, passano anche dal taglio di capelli. Avere una piega sempre perfetta, senza crepe e imperfezione, è dunque fondamentale perché spesso basta avere una buona acconciatura per mettere da parte altri accessori come borse o cappotti particolari ed essere sempre trendy.

Ma come fare ad avere un’asciugatura sempre al top senza andare tutti i giorni dal parrucchiere? Basta qualche accortezza e delle piccole dritte per avere una piega perfetta come quella del parrucchiere ma fatta in casa.

 

Gli attrezzi del mestiere, tutto l’occorrente

Prima di pensare a come realizzare una piega come quella del parrucchiere e di mettere dunque “le mani in pasta” bisogna prepararsi. Come? Avendo a disposizione tutto l’occorrente e dunque gli attrezzi giusti. È necessario infatti creare in casa un buon kit per l’asciugatura.

Partiamo innanzitutto da un buon phon, di qualità e professionale, meglio se agli ioni che aiutano a proteggere i capelli, asciugarli più velocemente senza avere l’effetto crespo, donando anche lucentezza alla chioma.

Impossibile non avere poi un diffusore indispensabile per i capelli ricci, una spazzola piatta per i lisci e una tonda per creare volume. Il consiglio è di scegliere quelle con le setole naturali, quelle sintetiche tendono ad elettrizzare i capelli.

Infine una piastra professionale non deve mai mancare nello stipetto del proprio bagno, ottima per modellare l’asciugatura, soprattutto per chi ama i capelli mossi.

Ci sono poi i prodotti per lavare la chioma che nemmeno possono essere scelti a caso. In primis lo shampoo, sempre e solo di buona qualità, meglio se idratante, da associare ad un prodotto per lo styling adatto alla tipologia di capelli. Consigliato è anche uno spray volumizzante per i capelli sottili e un balsamo per le chiome folte per contrastare l’effetto crespo.

È indispensabile che i capelli siano ben lavati e che non vi sia tra la chioma nessuna traccia dei prodotti appena usati. Questo passaggio è essenziale in quanto piccoli residui di balsamo o styling renderebbero i capelli pesanti, piatti e addirittura sporchi in meno di 24 ore.

 

Asciugatura perfetta, piccole dritte da seguire in casa

Dedichiamoci ora all’asciugatura vera e propria. Da dove iniziare, quali gli errori da non commettere e cosa, invece, fare?

Diciamo subito che avvolgere i capelli per troppo tempo nell’asciugamano dopo aver fatto lo shampoo è sbagliatissimo. Non più di 10 minuti se proprio amiamo tenerli raccolti nell’asciugamano che deve essere di microfibra che rispetta la naturalezza della chioma e non di cotone che tende a spezzare i capelli. Altra accortezza: non frizionare mai troppo la chioma, i capelli potrebbero spezzarsi!

No anche all’uso della spazzola quando i capelli sono ancora bagnati. Asciugare prima un po’ i capelli con il phon per togliere l’umidità e poi iniziare a spazzolare, sempre dalle punte. Questa è l’azione corretta. Phon acceso e si inizia poi con l’asciugatura vera e propria, meglio se inizialmente a testa in giù per dare calore alle tempie e alle radici ma anche per ottenere volume.

Per i capelli lisci è consigliabile usare sempre il bocchettone del phon che aiuta a dirigere l’aria calda verso le punte seguendo la linea del capello, meglio se aiutati da una spazzola piatta che dona un effetto liscissimo. Per mantenere questo effetto ricorriamo ai rimedi della nonna usando una retina o una fascia aderente nei punti in cui la chioma ha troppo volume, asciughiamo con il phon e lasciando in posa 5 minuti.

Pe gli amanti delle curve, invece, il segreto è chiudere le ciocche di capelli a torciglioni e tenerli in posa tutta la notte. Al mattino basterà slegarli e le onde naturali saranno perfette.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

div#stuning-header .dfd-stuning-header-bg-container {background-size: initial;background-position: top center;background-attachment: initial;background-repeat: initial;}#stuning-header div.page-title-inner {min-height: 650px;}