Ricci e frangia, un mix possibile? - Hair Art Sound

Ricci e frangia, un mix possibile?

Ricci e frangia, un mix possibile?

Dici frangia e pensi ad una chioma liscia e fluente. Accostarla ai ricci è per molti quasi un sacrilegio e invece non è così. La frangia è un evergreen, non passa mai di moda, né con le stagioni e né con gli anni, tanto sulle capigliature lisce che su quelle ricce, quanto sui tagli corti che sui lunghi.

La frangia sui capelli ricci dona un tocco in più al proprio look ma anche al proprio volto. Un pizzico di sensualità ma anche una pennellata di brio. C’è chi la vuole a tutti i costi per dare una svolta al proprio aspetto e chi, prima di farla, ragiona accuratamente per delle scelte oculate sulle quale non pentirsi.

Le ricce per tanto tempo hanno pensato di non aver diritto alla frangia. Eppure, non è così perché non c’è niente di meglio di una bella frangia per organizzare e rinvigorire un taglio. Anche perché diciamocelo chiaramente, la frangia per molte potrebbe essere una gran bella scoperta.

 

Frangia su capelli ricci, perché dire sì

Trendy e glam la frangia sui capelli ricci non deve spaventare. I dubbi e le incertezze sul fatto che sia difficile da sistemare, tutti i giorni a casa, e che sia la scelta più sbagliata del mondo perché poi i capelli davanti agli occhi danno fastidio è ormai un pensiero passato. Come lo è il fatto che i ricci potrebbero essere brutti e crespi sul davanti con il rischio di assomigliare ad un fungo.

Le donne ricce non devono farsi condizionare da queste considerazioni troppo semplicistiche e che appartengono al passato. Un bravo parrucchiere e hairstylist le consiglia in modo accurato proponendo l’acconciatura che meglio si adatta alla fisionomia di ogni donna, al suo stile di vita, seguendo la forma del taglio e delle proprie onde, senza negare anche le sue preferenze.

Solo così la frangia sui capelli ricci non sarà mai fuori luogo e né tantomeno scontata. Ecco spiegato come la frangia sui capelli ricci non è certo un limite ma un must per la propria chioma.

 

Frangia su capelli ricci, quale scegliere

Nessun divieto dunque ad abbinare frangia e capelli ricci. Questo l’abbiamo appurato. Ma una volta essersi convinte, quale frangia scegliere? E soprattutto con quali criteri?

Potremmo dire che in via generale una frangia molto corta e troppo fitta è sconsigliata. Il motivo? Sarà, in questo caso, davvero difficile da gestire e prendersene cura tutti giorni. Meglio puntare su scelte meno estreme, soprattutto se si vuole la frangia riccia lasciando le onde naturali.

Per i capelli ricci è preferibile, infatti, non lisciare la frangia per non creare un contrasto troppo netto con il resto della chiama. Ma c’è anche chi lo fa e lo sceglie volontariamente per dare un’impronta un po’ aggressive e rock.

In generale, la lunghezza della frangia sui capelli ricci e mossi è consigliabile lunga o media, da tagliare con i capelli asciutti così da non avere poi brutte sorprese quando si andrà ad asciugare la chioma correndo il rischio che sia poi troppo corta. Scegliere la frangia non vuol dire poi optare solo per linee dritte e nette. Oggi è possibile avere frange che cadono di lato, ma anche scalate e sfilate, per far intravedere la fronte e dare anche un’impronta sbarazzina ai ricci.

Insomma le opzioni sono davvero tante. A voi la scelta senza avere pausa di osare!

 

Frangia sui ricci, come curarla

Per curare la propria frangia sui capelli ricci è necessario andare dal parrucchiere con cadenza frequente, almeno ogni due mesi. Solo così la frangia potrà essere accudita e seguita nel migliore dei modi e non per nulla abbandonata. Non può essere trascurata correndo il rischio che diventi troppo lunga o che non abbia più la forma giusta.

Per le donne poi che temono che la frangia non mantenga bene il riccio è consigliato usare uno styling arricciante e anche anti umidità. La cosa fondamentale è non esagerare con le dosi altrimenti il capello restituisce un effetto contrario. Basta solo accarezzare la frangia con le mani sulle quali si spruzza a mala pena un po’ di prodotto, non di più.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

div#stuning-header .dfd-stuning-header-bg-container {background-size: initial;background-position: top center;background-attachment: initial;background-repeat: initial;}#stuning-header div.page-title-inner {min-height: 650px;}